FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 02 MAG 2018 - Eichenberger e Gianinazzi: giovani rampanti

Eichenberger e Gianinazzi: giovani rampanti

 

Piazza d'onore

 

I due giocatori emergenti dopo i primi quattro mesi del 2018 rispondono ai nomi di Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi, quarant’anni insieme. In terna, insieme con Alessandro Solcà, hanno garantito all’Ideal di Coldrerio il titolo cantonale e piazzamenti di altissimo livello come il secondo posto nel GP Paladino di Lucerna. Aramis ha pure conquistato la medaglia d’argento la settimana scorsa nel campionato ticinese individuale soccombendo solo a Davide Bianchi. Alessandro si è imposto nel torneo di Brissago superando in finale Rodolfo Peschiera. E non è tutto!

A Zurigo sono usciti da una batteria insidiosissima. Poi hanno domato al pelo le velleità di Rossano Catarin e Antonio Di Vicino. Nella sfida decisiva sono stati in partita fino all’ultimo tiro. E se un pallino colpito alle tavole di fondo si fosse arrestato più vicino a una loro boccia …

Marco Ferrari ha cercato di difendere con i denti il titolo conquistato lo scorso anno a Biasca. Insieme con Flavio Rossi si è arreso solamente in semifinale conquistando comunque una bella medaglia di bronzo.

Sono state parecchie le formazioni blasonate che non hanno superato le boe del capocampo. Non è scontato che i più forti vincano sempre.

Il campionato è stato organizzato dalla Pro Ticino di Zurigo.

Durante la cerimonia di premiazione, un emozionatissimo Arnoldo Quadranti ha annunciato, pur con largo anticipo, che dopo il prossimo GP Cecchetto a inizio 2019 getterà la spugna. Dopo trentacinque anni alla testa della società la riconoscenza è d’obbligo.

 

Dal CdT del 02 MAG 2018

BUY DOXYCYCLYNE ONLINE CHEAP DOXYCYCLYNE
buy Dapoxetine onlineDapoxetine