FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 08 MAG 2018 - Lugano: Ancora i giovani dell’Ideal

Lugano Ancora i giovani dell’Ideal

 

Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi vincono la gara della Camignolese Superata in finale la coppia della Sfera di Roberto Fiocchetta e Ferdinando Paone

 

Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi hanno confermato ciò che avevamo scritto la settimana scorsa. Sono la formazione emergente di questa prima parte del 2018. Sabato, a Lugano, si sono imposti nel torneo a coppie della Camignolese, una gara-pilastro del calendario ufficiale.

Quando i due giovani che, lo ricordiamo, non hanno ancora quarant’anni in due, si presentano sulle corsie di gioco, incutono già grande rispetto. Alessandro svolge il ruolo di puntatore con particolare diligenza e se c’è da colpire non si tira certamente indietro. Ha una predilezione particolare per i pallini. Nei tornei di terna gioca al centro. Da tempo, Aramis ha fatto delle raffe e dei voli la sua specialità. Il gesto tecnico è redditizio, le percentuali spesso da capogiro.

Per come si propongono negli incontri più delicati, i due giovani sembrano giocatori scafati. Il futuro, così come fa intendere il presente, è tutto loro.

Sabato pomeriggio, al Centro nazionale sport bocce di Lugano, si sono confrontati nella finale con la formazione di Roberto Fiocchetta e Ferdinando Paone, un’altra tra le coppie più gettonate, uscendone netti vincitori.

Ottimi terzi Giovanni Faul con Giuseppe Garlaschi e Mario Besomi con Romano Biaggi, due coppie dalla lunga e preziosa esperienza.

Il duo di Riva San Vitale è alle terza semifinale consecutiva dopo quelle di Lucerna (in terna con Domenico Mantegazzi) e di Losone (campionato ticinese «over 65») di martedì scorso. Il primo successo è proprio dietro l’angolo.

I due della Sfera hanno riconfermato la loro grande regolarità. Sono stati battuti dai compagni di club Fiocchetta e Paone: un derby è una sfida che sfugge spesso a ogni logica. Bravi comunque!

Menzioniamo infine altri quattro ottimi giovani il cui nome è apparso sul tabellone ufficiale del torneo: Gioachino Von Alvensleben (Riva) che ha giocato con Gianfranco Larghi, Mattia Ferrazzini (Gerla) insieme con Laura Riso, Ryan Delea (Torchio) con Luca Rodoni e Milo Camponovo (Ideal) in coppia con Lorenzo Fieni. Sono quattro nomi da annotare sul taccuino delle speranze.

Ottima come sempre la collaudata organizzazione della Camignolese.


Dal CdT del 08 MAG 2018

BUY DOXYCYCLYNE ONLINE CHEAP DOXYCYCLYNE
buy Dapoxetine onlineDapoxetine