FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 02 MAG 2018 - Brissago Firmata pure un’impresa

Brissago Firmata pure un’impresa

 

Hanno primeggiato Eichenberger in A, Bagnovini in B e Dotta in C

 

Interessante la formula scelta dalla Società Bocciofila Brissago per la sua tradizionale gara annuale. Tre tornei insieme, divisi da cima a fondo nelle tre categorie A, B e C. Nessuno escluso. Per questa maturata scelta il club merita un elogio. Ogni partecipante ha dovuto perciò confrontarsi con avversari di pari grado. Sono così emersi alcuni nomi di bravi giocatori che nella circostanza hanno trovato spazio adeguato e si sono illustrati.

Nella categoria C è emersa quella vecchia volpe – vecchia solo per la lunga esperienza – che risponde al nome di Agostino Dotta, giocatore-dirigente della Chiodi-Montagna, che in finale ha infilato l’ottimo giovane di Riva San Vitale Gioachino Von Alvensleben.

Nella B ha vinto Nicola Bagnovini, pure lui della Chiodi-Montagna. Bagnovini è un tesserato che, se potesse schierarsi con più regolarità, militerebbe tra l’élite del movimento cantonale. Le qualità necessarie non gli fanno difetto. Molto soddisfatto per il bel piazzamento pure Rodolfo Fiorini, l’artista-giocatore, premiato anche per la sua inimitabile passione.

Impresa nella serie maggiore. Alessandro Eichenberger, il talentuoso giovane dell’Ideal di Coldrerio, si è imposto superando in finale Rodolfo Peschiera. Talvolta capita pure agli assi di perdere, ci mancherebbe! A colpire è stato comunque il punteggio: 12 a 2. Eichenberger, diciotto anni il prossimo dicembre, è stato autore di una prestazione straordinaria.

 

Dal CdT del 02 MAG 2018

BUY DOXYCYCLYNE ONLINE CHEAP DOXYCYCLYNE
buy Dapoxetine onlineDapoxetine