FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 24 SET 2018 - Coppa Bella tripletta del Ticino

Coppa Bella tripletta del Ticino


La squadra della FBTi a Grenchen ha firmato un meritato successo

 

E tre! Potrebbero essere l’incipit di un interessante e lungo filotto i tre successi consecutivi del Ticino nella Coppa svizzera. A quello di Zurigo del 2016, a quello di Lugano del 2017, la squadra della FBTi ha aggiunto quello di Grenchen di domenica scorsa.

Fausto Piffaretti, il CT della Federazione Ticino, tenuto conto della verificata disponibilità di una decina di giocatori, ha allestito una formazione molto forte. La migliore possibile. In rigoroso ordine alfabetico Maurizio Dalle Fratte (il capitano), Alessandro Eichenberger, Moris Gualandris, Valentino Ortelli e Luca Rodoni.

Due i momenti delicati. Il primo subito in entrata, sabato pomeriggio. La terna (Rodoni, Dalle Fratte e Gualandris) era in ritardo per 5 a 11 contro l’ostica Argovia. Il brivido corso lungo la schiena deve aver scosso i tre. Nelle successive partite 36 punti all’attivo e solamente 3 al passivo con tanto di cappotto finale inflitto a Berna nell’incontro decisivo: tre e cinque otto e quattro dodici!

Il secondo momento delicato è stata la sconfitta di Alessandro Eichenberger alla prima del torneo individuale. Il talentuoso giovanissimo è stato battuto dall’avversario sangallese. Nel suo percorso sportivo è comunque un’esperienza preziosa. La squadra ha reagito bene vincendo due tornei su tre. Successo meritatissimo per la gioia del presidente Romeo Pellandini e dell’impresa di costrizioni Ennio Ferrari, sponsor ticinese della Coppa svizzera.

Berna è stata la relativa sorpresa. Si è imposta nell’individuale con Patrik Cosenza e ha perso la finale della terna.

L’ambiziosa Soletta ha spartito le sue forze migliori tra le due squadre. Ha conquistato «solamente» la medaglia di bronzo. Alla Coppa i solettesi tenevano molto sia perché l’hanno organizzata, sia per i notevoli rinforzi giunti a Grenchen.

Ottavo il Grigioni che ha incamerato i suoi due punti nel torneo individuale.

Sotto tono la prestazione di Basilea che ha quasi sempre occupato posizioni maggiormente corrispondenti al livello tecnico dei suoi giocatori.

Così come quella di Zurigo, la cui Federazione ha dominato per molti anni il prestigioso torneo vincendolo a ripetizione.

Dal CdT del 24 SET 2018

http://1canadianantibiotics.com/buy-doxycyclyne-online/ http://1canadianantibiotics.com/
http://canadianbestpills.com/buy-dapoxetine-online-cheap/ http://canadianbestpills.com/