FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 17 APR 2019 - FSB Appassionante derby a Lugano

FSB Appassionante derby a Lugano

 

Cercera batte Pregassona nella seconda sfida tra le due squadre ticinesi di serie B Negli altri gironi emerge il club di Kirchberg (Berna) – Le finaliste promosse in A


Sabato si è giocato un turno completo del Campionato svizzero a squadre. Nel tabellino di fianco pubblichiamo tutti i risultati e le classifiche aggiornate.

Abbiamo seguito con interesse la sfida tra le due squadre ticinesi di serie B. Cercera e Pregassona si sono incontrate al Centro nazionale sport bocce di Lugano in quella che è stata la seconda delle quattro sfide in programma. Nella prima, a Rancate, l’incontro si è risolto con i tiri ai pallini. Hanno avuto la meglio i mendrisiensi.

Uno a uno, sabato, dopo la terna e il singolare. Alla vittoria di Michele Gerosa per 12 a 3, ha risposto la Pregassona con una bella prova della terna di Giovanni Borelli, di Fausto Vicari e del presidente sezionale e federale Giuseppe Cassina.

Dopo la pausa, Carlo Quadranti ed Emilio Montelli, in coppia, sono partiti con la quarta marcia portandosi in vantaggio per 7 a 0. Poi Borelli e Vicari hanno reagito e i due cercerini hanno faticato a controllare la loro rimonta, assicurando tuttavia al club il secondo punto.

Molto più equilibrata la sfida tra Alfio Norghauer e Mario Passera contro Michele Gerosa e Valentino Cardinale. Sul 10 a 9 in loro favore, i luganesi sono incappati in una rara giocata buca che ha concesso i tre punti decisivi agli avversari. In classifica la Cercera guida ora a quota cinque. La Pregassona ne ha uno ma nulla è ancora perduto. Mancano ancora due sfide …

C’è un altro gruppo di due sole squadre della serie B: quello di Dietikon e Uster. La vincente si incontrerà con la vincente ticinese per guadagnarsi la semifinale del campionato.

I lettori possono prendere atto delle classifiche aggiornate di tutti i gironi del Campionato di B.

Le squadre che si guadagneranno il diritto di disputare la finale del prossimo mese di agosto a Zurigo saranno promosse nella serie A. La vincitrice vanterà il titolo svizzero della categoria.

Nessuna retrocessione dalla A alla B. Il Campionato di A del prossimo anno si disputerà con dodici squadre. Dopo questa riedizione, i preposti valuteranno l’esperienza e introdurranno i correttivi necessari affinché la manifestazione ridiventi la più bella e la più importante del calendario. E, ovviamente, a lungo.


Dal CdT del 17 APR 2019

http://1canadianantibiotics.com/buy-doxycyclyne-online/ http://1canadianantibiotics.com/
http://canadianbestpills.com/buy-dapoxetine-online-cheap/ http://canadianbestpills.com/