CdT - 17 APR 2019 - La leadership della Gottardo e dell’Ideal

La leadership della Gottardo e dell’Ideal

 

MASSIMA SERIE


Anche la serie A si è portata avanti proponendo le doppie sfide a Berna e a Zurigo. L’UB Bernese ha subito due sconfitte per 1 a 3 contro la San Gottardo e poi la Sfera. La squadra di Chiasso sembra destinata a vincere il suo girone e ad affrontare i playoff da quella posizione privilegiata: se così sarà incontrerà la quarta dell’altro girone.

La Sfera contende alla Stella Locarno il secondo posto. Sarà decisivo lo scontro diretto del 29 giugno a Lugano. In coda, Berna ha fallito l’operazione sorpasso sulla Riva San Vitale. Pur con una partita in meno, gli «orsi» chiudono la classifica con due punti.

Nel girone B domina nettamente l’Ideal di Coldrerio che dopo la sconfitta iniziale ha infilato quattro netti successi consecutivi. Il 4 a 0 inflitto alla Pro Ticino di Zurigo, che nel primo pomeriggio aveva regolato la Torchio, è piuttosto esplicito.

Resiste la Gerla al secondo posto pur con una partita in più. Gli zurighesi, con i tre punti conquistati al Letzigrund, hanno superato in classifica l’Agno. Le due squadre combatteranno per non essere escluse dai playoff.

Il prossimo appuntamento con il Campionato svizzero è in programma sabato 4 maggio unicamente, tuttavia, per il gruppo A della serie A. Alla vigilia del Campionato svizzero a coppie che si giocherà a Berna domenica 5, nella capitale federale si incontreranno UB Bernese prima con Riva San Vitale e poi con la Stella Locarno.

Il turno successivo, stavolta completo per la A e la B, è in calendario il 25 maggio. Le fasi preliminari si concluderanno infine il 29 giugno. Poi via ai playoff.

 

Dal CdT del 17 APR 2019