FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 21 MAG 2019 - Peschiera e Ruta conquistano lo Swissminiatur

Peschiera e Ruta conquistano lo Swissminiatur

 

SB AROGNESE


Il Gran Premio Swissminiatur ha offerto spunti assai interessanti. A cominciare dall’ennesima prestazione di Rodolfo Peschiera, autore di alcune prodezze inimitabili nella finale e pure prima. Il suo partner, Salvatore Ruta, che è giocatore di categoria B perché nel 2018 non ha raggiunto la quota di punti necessari per essere promosso in A nonostante qualche successo, ha assecondato al meglio il suo occasionale partner.

Salvatore Bella è un cinquantino che pratica lo sport delle bocce solo da un paio di anni. Si è classificato al secondo rango, in collaborazione con Maurizio Dalle Fratte prima e con Giacomo Lucini poi. Un ottimo risultato che lo lancia, forse, verso traguardi maggiori.

Quindi due giovani. Mattia Ferrazzini, Under 18, ha suscitato molta ammirazione. È un mancino bravo al tiro e pronto all’accosto allorquando lo zio Fausto lo ha sollecitato. Bella la loro rimonta dallo 0 a 10 fino all’8 a 10 al cospetto di sua maestà Peschiera.

Giulia Rota, vent’anni, si è rivelata un’ottima puntatrice. È stata bravissima in tutte le sei partite giocate. La nota se la merita altissima. In queste occasioni, Moris Gualandris libera tutte le energie migliori e diletta se stesso e la platea.

Eccellenti pure due altre giovani ragazze: Emma Camponovo e Giorgia Cavadini. Entrambe saranno a Lugano il prossimo 6 giugno per l’allenamento in vista della selezione giovanile per gli europei di ottobre. Giorgia, in coppia con Angelo Fasana, ha reso l’anima alla coppia vincitrice di Peschiera e Ruta solo dopo l’undici pari. Un exploit solo sfiorato, ma una prospettiva davvero eccellente.

 

Dal CdT del 21 MAG 2019

http://1canadianantibiotics.com/buy-doxycyclyne-online/ http://1canadianantibiotics.com/
http://canadianbestpills.com/buy-dapoxetine-online-cheap/ http://canadianbestpills.com/