FBTi

Federazione Bocciofila Ticinese

CdT - 28 MAG 2019 - Il GP dell’Ideal ai due giovani di Coldrerio

Il GP dell’Ideal ai due giovani di Coldrerio

 

VINCONO I TALENTI

 

Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi profeti in casa, una formazione di categoria B in finale e un’altra, di A, esclusa dalle semifinali per non aver avvertito il direttore di gara del cambiamento di un giocatore e di aver continuato la gara abbinati.

Il GP Ideal è ruotato soprattutto intorno a questi tre fatti.

I due giovani di Coldrerio sono una costante e bellissima realtà del movimento bocciofilo nazionale e quindi cantonale. Pure domenica, nella gara nazionale di Locarno, sono saliti sul podio. Nel torneo organizzato dal loro club sono usciti vincitori da una insidiosissima batteria di categoria A del Palapenz. Nel girone intermedio hanno rifilato due secchi 12 a 0 ai propri avversari. Poi si sono imposti in finale davanti al pubblico di casa che li ha applauditi con particolare soddisfazione.

Agostino Dotta e Vittorio Crescini sono stati la positiva sorpresa della manifestazione. Centocinquantasette anni insieme, hanno giostrato come due baldi giovanotti dal piglio deciso, scambiandosi persino i ruoli e arrivando a soli meno quattro dal successo finale.

Ryan Delea e Claudio Rossi sono stati esclusi dalla serata delle finali per non aver informato tempestivamente il direttore di gara della sostituzione (Ryan aveva cominciato il torneo con Luca Rodoni) e del conseguente abbinamento. Peccato soprattutto per il giovane Ryan che l’accesso alle semifinali se lo era guadagnato sul campo.

Attesi in finale, Claudio Croci Torti e Moris Gualandris hanno reso inaspettatamente l’anima a Crescini e Dotta.

 

Dal CdT del 28 MAG 2019

http://1canadianantibiotics.com/buy-doxycyclyne-online/ http://1canadianantibiotics.com/
http://canadianbestpills.com/buy-dapoxetine-online-cheap/ http://canadianbestpills.com/